Sebastiaan Bremer, Marco Di Giovanni, Arthur Duff, Maria Friberg, Arcangelo Sassolino e Jari Silomäki

Galica inaugura la nuova stagione espositiva con una collettiva in cui le opere degli artisti in mostra si confrontano con le differenti accezioni delle paure contemporanee. Quando si prova un’emozione intensa e spiazzante come la paura spesso ci si blocca, non riuscendo nell’immediato a vedere una via d’uscita: da questo momento di smarrimento può nascere una riflessione che trasformi le nostre paure consentendoci di andare oltre e magari di superarle.